CI SIAMO TRASFERITI SU

lunedì 10 gennaio 2011

Porsche 928 RSR concept: immagini ufficiali in attesa del salone di Detroit

La nuova supercar ibrida della casa di stoccarda è stata finalmente svelata: il nome è 928 RSR. La vettura verrà presentata in veste di concept car al salone di Detroit (dal 15 al 23 gennaio 2011) e offre una tecnologia ibrida già vista sulla 918 spyder. Infatti adotta due motori elettrici da 102 cv per ogni ruota all'anteriore, alimentati da un circuito di recupero di energia frenante e da un volano in grado di ricaricare le batterie. Il motore è il V8 da 563 cv che, insieme ai due motori elettrici, erogano una potenza complessiva di ben 767 cv. Questa Porsche 928 RSR per ora è solo una concept car, ma la tecnologia che adotta sarà sfruttata per la prossima supercar della casa Tedesca attesa per il 2012.


INTERNI

Gli interni sono studiati per le corse, con il minimo indispensabile su plancia e nell'abitacolo. Persino il sedile passeggero è stato sacrificato per riporvi il sistema di recupero dell'energia.

Il sistema ibrido
Il dispositivo per il recupero dell'energia è stato sviluppato dal team Williams di Formula 1 ed è posizionato al posto del sedile passeggero. Il sistema di propulsione elettrica è costituito da due motori elettrici posizionati su entrambe le ruote anteriori. L'energia è fornita da una "batteria inerziale" costituita da volano che, girando a 36.000 giri/min grazie al recupero energia in frenata, è in grado di fornire una spinta aggiuntiva per 8 secondi qualora il pilota lo richieda, premendo un apposito pulsante. Il sistema è una sorta di Kers.

LA LIVREA
La livrea e la struttura della nuova Porsche 918 RSR, sono realizzate interamente in fibra di carbonio, con tetto rigido (hard top) e portiere che si aprono verticalmente,  chiaro richiamo alla storica Porsche 917. Infatti anche la colorazione dal nome “liquid metal chrome blue” è un chiaro richiamo ai colori della vettura da competizione degli anni '70. La vettura ha inoltre un alettone posteriore fisso per migliorare l'aerodinamica e handling e numerosi "splitter" per migliorare l'aerodinamica, posizionati all'anteriore davanti alle ruote.

MOTORE e PRESTAZIONI
I due motori elettrici posizionati all'anteriore permettono di sfruttare il sistema “torque vectoring”. Questo  sistema permette di distribuire la coppia alla ruota con maggior aderenza, migliorando la tenuta in curva. Il motore termico invece, montato in posizione centrale, è il V8 3.4 litri iniezione diretta, capace di erogare 563 cv a 10.300 giri/min. Grazie alle due unità elettriche, la vettura può erogare complessivamente ben 767 cv, con un valore di coppia massima di circa 900 Nm. La trasmissione è elettronica a 6 rapporti ed è posizionata longitudinalmente, azionabile dai paddles posti dietro al volante.

La vettura per ora è solo un prototipo che potrebbe prendere parte alla 24 ore del Nurburgring, ma non si esclude che la tecnologia adottata possa essere utilizzata per la supercar di serie che debutterà nel 2012.
Di seguito trovate lo slide show con tutte le immagini ufficiali. Buona visione!

Nessun commento:

Posta un commento